IC di Fara Gera D'Adda

Primaria Pontirolo

Print Friendly, PDF & Email

Primaria Pontirolo

Via Isonzo 8, 24045 Pontirolo Nuovo

Tel. 0363/88314
E-mail: primaria.pontirolo@icfara.edu.it

Responsabile di plesso: Arti Patrizia

 


Ultime notizie

Volantino informativo per la sicurezza 2019 Scuola Primaria di Pontirolo Nuovo

MATERIALE OCCORRENTE PER GLI ALUNNI CHE FREQUENTERANNO LA CLASSE PRIMA NELL’ANNO SCOLASTICO 2019-20

Si pubblicano i risultati delle elezioni dei rappresentanti dei genitori delle classi della scuola primaria di  Pontirolo Nuovo

Classi

 

Consigli di interclasse

Si pubblicano i risultati delle elezioni dei rappresentanti dei genitori 

Genitori eletti Primaria Pontirolo

Personale

 

 

Progetti

BROCHURE

 

 

Attività

TUTTI INSIEME PER UN PAESE AMICO DELL’AMBIENTE

Ecco la presentazione del compito di realtà ecologico delle classi terze della scuola primaria di Pontirolo.

Tale progetto, denominato: “TUTTI INSIEME PER UN PAESE AMICO DELL’AMBIENTE” nella prima settimana di giugno ha coinvolto  alunni, insegnanti, autorità e realtà locali e l’intera cittadinanza del paese.

Potete ora scoprire tutte le fasi del percorso durato tre mesi e vedere video e immagini delle giornate più importante. 

SCIENZE AL PARCO: UN POMERIGGIO “OLFATTIVO”

I cinque sensi sono, per definizione, una di quelle parti del programma che non si possono demandare ad una spiegazione solo teorica, ma che è necessario far vivere in prima persona, attraverso la concreta esperienza di vedere, toccare, ascoltare, annusare e gustare.  

I cinque sensi sono finestre sul mondo che i bambini più piccoli sviluppano nei primi mesi di vita e che a scuola imparano a qualificare come potenti strumenti di conoscenza della realtà.

In un tiepido pomeriggio di primavera, stagione di risvegli e di fioriture, gli alunni delle classi prime di Pontirolo Nuovo hanno avuto l’occasione di sperimentare in modo mirato il senso dell’olfatto durante una lezione di scienze molto particolare: ad accoglierli con le loro maestre al Parco di Via Verdi, poco distante dalla scuola primaria, c’erano infatti Elena e Serena, responsabili del negozio “Fioridea” ed esperte conoscitrici di piante e fiori, di cui hanno portato una variegata offerta.

I bambini hanno potuto conoscere, annusare e classificare, in base ai loro odori (più o meno intensi, più o meno gradevoli), ranuncoli, iris, fiori di lavanda, rose, ginestre, garofani, crisantemi, violacciocche, margherite, timo limonato ed erba cipollina.

L’esperienza è stata coinvolgente e ricca di senso – è proprio il caso dirlo – proprio grazie alla competenza e alla generosa disponibilità di Elena e Serena, a dimostrazione di come il desiderio di apprendere possa essere sollecitato in modo innovativo e piacevole anche mediante un’efficace collaborazione tra scuola e territorio.

Le insegnanti ringraziano la Protezione Civile di Pontirolo Nuovo, vigile e rassicurante presenza anche in questa lieta circostanza.

                                                               

 

                                                                                                                                                   

 

   PONTIFASTFOOD 5th

La scuola che cambia: ALLA SCUOLA PRIMARIA DI PONTIROLO NUOVO GLI ALUNNI SI TRASFORMANO IN CAMERIERI E CUOCHI (per finta, ma non per gioco)

Pontifastfood 5th è un elegante ristorante situato al primo piano della scuola primaria di Pontirolo Nuovo. Verrete accolti all’ingresso da cortesissimo personale che vi accompagnerà al vostro tavolo, dove uno staff di eleganti camerieri vi assisterà nella scelta di prelibatezze da gustare a colazione o a pranzo. Alla suggestiva atmosfera contribuiranno le note di God Save the Queen, inno nazionale del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord.

Che siate giovani o adulti, l’impatto con questa esperienza non vi lascerà indifferenti: stupore e commozione sono i sentimenti più probabili che vi troverete a provare. Qualora il vostro inglese sia un po’ arrugginito, Pontifastfood 5th è anche il luogo ideale in cui rimetterlo in funzione, perché tutto il personale è appositamente formato per parlarlo con propri clienti.

La lingua e la cultura inglesi hanno fatto da cornice al servizio che gli alunni delle classi quinta A e quinta B hanno ideato, organizzato e poi inaugurato il 19 marzo: una sala di ristorazione presso la quale sono stati serviti per un giorno, quali ospiti paganti (in sterline, ovviamente), i loro compagni delle altre sezioni e gli insegnanti che li accompagnavano.

Nelle settimane precedenti, l’immaginazione di questi studenti si è tramutata gradualmente in realtà, o meglio, in un COMPITO DI REALTÀ che ha permesso loro di accrescere alcune delle “competenze europee” ormai note a chi si occupa di scuola e formazione: in questo caso, comunicazione nelle lingue straniere, spirito di iniziativa e imprenditorialità, competenza digitale.

Le informazioni relative agli obiettivi di apprendimento, alle fasi di lavoro e alla metodologia utilizzati per questo progetto, nonché al materiale multimediale prodotto dagli alunni sono disponibili su un padlet creato appositamente per l’occasione e consultabile al link https://padlet.com/alessandra_dilena1/Pontifastfood5th
 

  

      

      

 

A SCUOLA PER DIRE DI NO AL BULLISMO

Articolo tratto da “L’Eco di Bergamo” del 10 Febbraio 2019

Progetto “Piccoli cittadini europei crescono”

Gli alunni delle classi quinte dopo aver affrontato l’argomento Unione Europea, si sono cimentati attraverso un compito di realtà, nella realizzazione di un video trasformandosi così in produttori, registi, giornalisti, cameraman e scenografi. L’ esito è veramente sbalorditivo! Complimenti ai nostri cittadini d’Europa.

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, le classi quinte di Pontirolo Nuovo riflettono sulla necessità di rispettare e far rispettare le bambine e le donne .

Nella settimana che ha preceduto domenica 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, le ragazze e i ragazzi di quinta A e quinta B della Scuola primaria di Pontirolo Nuovo hanno coinvolto tutti i compagni, gli insegnanti e le collaboratrici  in una profonda e delicata riflessione sul rispetto delle donne e delle bambine in famiglia, a scuola, sul lavoro e in ogni altro contesto.

Gli alunni di quinta sono infatti entrati in tutte le classi portando il loro messaggio e spiegando anche ai più piccoli, con semplicità e garbo, il significato di questa ricorrenza che è stata istituita nel 1999, come ricordiamo, dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. 

I bambini e le loro maestre hanno ricevuto dai compagni più grandi un braccialetto rosso, a simbolo e ricordo di questa importante celebrazione.